Problemi alla linea elettrica: ritardi e limitazioni per i treni della Roma-Napoli

I disagi nel primo pomeriggio a causa di un’anomalia fra le stazioni di Fondi-Sperlonga e Monte San Biagio-Terracina Mare. I convogli hanno accumulato ritardi anche fino a 50 minuti

Disagi nel primo pomeriggio di oggi, lunedì 10 giugno, anche per i pendolari pontini della linea Roma – Napoli, via Formia. La circolazione dei treni, infatti, è stata rallentata a partire dalle 14.20 in direzione della Capitale a causa, spiegano da Rete Ferroviaria Italiana, di “un’anomalia alla linea elettrica di alimentazione dei treni” fra Fondi-Sperlonga e Monte San Biagio-Terracina Mare.

Terminati gli interventi sul posto, la situazione ha iniziato progressivamente a tornare alla normalità circa un’ora dopo; i convogli in viaggio hanno registrato ritardi fino a 50 minuti, mentre quattro regionali sono stati limitati nel percorso. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Latina usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento