Problemi alla linea elettrica: ritardi e limitazioni per i treni della Roma-Napoli

I disagi nel primo pomeriggio a causa di un’anomalia fra le stazioni di Fondi-Sperlonga e Monte San Biagio-Terracina Mare. I convogli hanno accumulato ritardi anche fino a 50 minuti

Disagi nel primo pomeriggio di oggi, lunedì 10 giugno, anche per i pendolari pontini della linea Roma – Napoli, via Formia. La circolazione dei treni, infatti, è stata rallentata a partire dalle 14.20 in direzione della Capitale a causa, spiegano da Rete Ferroviaria Italiana, di “un’anomalia alla linea elettrica di alimentazione dei treni” fra Fondi-Sperlonga e Monte San Biagio-Terracina Mare.

Terminati gli interventi sul posto, la situazione ha iniziato progressivamente a tornare alla normalità circa un’ora dopo; i convogli in viaggio hanno registrato ritardi fino a 50 minuti, mentre quattro regionali sono stati limitati nel percorso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Latina usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

  • Coronavirus, i contagi tornano a crescere: 7 nuovi casi da nord a sud della provincia

  • Coronavirus: salgono a 549 i casi in provincia. Nel Lazio 20 positivi in più, i dati di tutte le Asl

Torna su
LatinaToday è in caricamento