Maltempo: rami sulla linea elettrica per il vento forte: maxi ritardi sulla Roma-Napoli

I problemi registrati nel pomeriggio fra Sezze Romano e Priverno; ritardi fino a 120 minuti

Una giornata a dir poco infernale quella che hanno vissuto oggi, sabato 23 febbraio, i pendolari della linea Roma-Napoli via Formia. 

A tutta una serie di disagi che si ci sono stati nella mattinata a causa del maltempo, maxi ritardi si stanno registrando anche nel pomeriggio sempre per il forte vento. La linea infatti Roma-Napoli via Formia, infatti, risulta fortemente rallentata per la presenza di rami sulla linea elettrica di alimentazione dei treni fra Sezze Romano e Priverno. 

A peggiorare ancora di più la situazione anche la presenza di un telone sulla linea elettrica fra Roma Casilina e Roma Termini. Secondo l’ultimo aggiornamento fornito da Rete Ferroviaria Italiana, i ritardi sono arrivati anche a 120 minuti. Esasperati i pendolari fermi alla stazione di Priverno.  

Maltempo: la situazione in provincia

Già alle 13 il traffico ferroviario era stato fortemente rallentato sulla Roma – Napoli, via Formia per inconveniente tecnico alla linea elettrica di alimentazione dei treni fra Torricola e Pomezia e fra Cancello e Villa Literno sempre a causa del maltempo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

tornato regolare alle 18.15 il traffico ferroviario sulla linea Roma – Napoli, via Formia" fanno sapere nell'ultimo aggiornamrnto da Rfi. "I treni in viaggio hanno subìto ritardi fino a 150 minuti, mentre sette convogli sono stati deviati via Cassino con ritardi fino a 170 minuti e cinque convogli sono stati limitati nel percorso".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Latina usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2, arriva l'ordinanza per le spiagge: si apre il 29 maggio. Ecco le regole

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Fase 2, la nuova ordinanza nel Lazio: dal 25 maggio riaprono le palestre, dal 29 gli stabilimenti

  • Coronavirus: salgono a 536 i casi in provincia, nel Lazio sono 3786 gli attuali positivi

  • Coronavirus, contagi a Priverno. Il sindaco spegne le polemiche: “Nessuna zona rossa”

Torna su
LatinaToday è in caricamento