menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Edificio pericolante vicino ai binari: come cambia la circolazione sulla Roma-Nettuno

Il traffico ferroviario sospeso nel pomeriggio del 10 dicembre fra Marechiaro e Nettuno. Previsti bus sostitutivi; tutte le informazioni

Sono previste modiche alla circolazione dei treni fra Marechiaro e Nettuno sulla linea Roma – Nettuno (FL8) sospesa nel pomeriggio di ieri, martedì 10 dicembre, a seguito della segnalazione dei vigili del fuoco di un edificio pericolante a ridosso della linea ferroviaria.

E’ la stessa Trenitalia a fornire gli aggiornamenti sulla situazione. “Dalle prime ore della mattina - fa sapere - Trenitalia ha potenziato i servizi di assistenza e informazioni ai viaggiatori con oltre 10 addetti nelle stazioni interessate”.

Per tutta la durata dei lavori di abbattimento dell’edificio pericolante, i treni saranno limitati a Marechiaro e sostituiti con bus nella tratta Marechiaro – Nettuno. “Da domani 12 dicembre e fino a conclusione delle operazioni, i bus da Nettuno partiranno con un anticipo di 50 minuti rispetto all’orario del treno, per permettere ai viaggiatori di raggiungere la stazione di Marechiaro garantendo la coincidenza con i collegamenti verso Roma, mentre da Marechiaro attenderanno l’arrivo dei treni. La programmazione è stata realizzata considerando il tempo di interscambio fra autobus e treno.

I bus fermeranno nel piazzale della stazione a Nettuno e Anzio, sulla S.S. 601 al km 38 (via Ardeatina) ad Anzio Colonia e sulla S.S. 601 (via Ardeatina) fermata Cotral al km 37 a Marechiaro".

Prima di mettersi in viaggio consigliano da Trenitalia, consultare la sezione infomobilità e il sito web viaggiatreno.it o seguire i canali social del Gruppo FS Italiane: twitter @fsnews_it e @TIRegionale.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Latina usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, nuovi casi di variante inglese: focolaio a Latina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento