Finti assicuratori truffano anziano: lo raggirano poi fuggono con i soldi

I fatti a Campodimele. Identificato e denunciato dai carabinieri uno dei truffatori, un uomo di 41 anni che, insieme a due complici, dopo aver conquistato la fiducia dell'84enne si è fatto consegnare 550 euro

Truffato da tre uomini che si sono presentati a casa sua fingendosi assicuratori.

E’ la disavventura capitata ad un anziano di 84 anni a Campodimele e costata una denuncia ad un uomo di 41 anni di origini napoletane.

Il 41enne, insieme a due complici ancora in corso di identificazione, si è presentato presso l’abitazione dell’anziano dicendo di dovergli consegnare un assegno di circa 1000 euro, per conto di una compagnia di assicurazioni e relativo al risarcimento di un sinistro stradale.

A quel punto, dopo aver conquistato con l’inganno la fiducia dell’84enne, il truffatore è riuscito a farsi consegnare dalla vittima 550 euro, quale parcella da destinare all’avvocato della compagnia assicuratrice.

Una volta intascato il denaro si è allontanato senza che il pensionato potesse fare nulla per fermarlo. Scoperto dai carabinieri, a lavoro per arrivare anche ai due complici, il 41enne è stato denunciato per truffa in concorso. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

  • "Certificato pazzo" in cambio di soldi: un medico della Asl al centro del "sistema"

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: “Ho deciso di collaborare per non essere ammazzato"

  • Morto dopo un inseguimento notturno di una ronda, processo davanti alla Corte di Assise per omicidio

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: minacce anche per controllare il prezzo del pesce al mercato

  • "Certificato pazzo", primi interrogatori: un'arrestata ascoltata in ospedale

Torna su
LatinaToday è in caricamento