Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Minturno / Via Appia, 940

Scauri, cerca di incassare assegni con documenti falsi: arrestato

Si era presentato all'ufficio postale con due assegni intestati a un ignaro beneventano, di cui aveva falsificato la carta d'identità: in manette un pregiudicato napoletano

Si era procurato documenti falsi per cercare di incassare due assegni, ma gli è andata male. Così è finito in manette un pregiudicato napoletano di 31 anni che ieri si era presentato presso l'ufficio postale della Marina di Minturno.

I carabinieri della stazione di Scauri hanno arrestato C. V., che dovrà rispondere dei reati di fabbricazione e possesso di documenti di identità falsi e ricettazione. Avrebbe voluto intascare i circa 500 euro dei due assegni intestati a un giovane di Benevento, poi risultato estraneo alla vicenda.

Il truffatore si è presentato attorno alle 14 di ieri all'ufficio postale esibendo una carta d'identità e una tessera sanitaria contraffatte, sulle quali erano riportate le generalità dell'ignaro ragazzo beneventano. Ma il personale delle Poste non è ovviamente caduto nel tentativo di frode e ha allertato i carabinieri.


Sono in corsa ora accertamenti per capire in che modo l’arrestato sia venuto in possesso degli assegni. C.V. sarà giudicato nella mattinata di oggi in rito direttissimo presso la sezione distaccata di Gaeta del tribunale di Latina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scauri, cerca di incassare assegni con documenti falsi: arrestato

LatinaToday è in caricamento