Ripulisce il conto del suocero usando il suo bancomat: denunciato per truffa

E' accaduto a Maenza. Un 26enne di Priverno era riuscito, con una serie di raggiri, a farsi consegnare la carta bancomat

Con una serie di artifici e raggiri era riuscito a impossessarsi della carta bancomat del suocero, effettuando una lunga serie di prelievi negli sportelli atm di diversi istituti di credito. Al termine di un'attività investigativa, i carabinieri di Maenza hanno denunciato a piede libero, per il reato di truffa, un 26enne di Priverno.

Nell'arco degli ultimi otto mesi il giovane aveva effettuato almeno 30 prelievi dal conto del suocero, per un importo complessivo di 4.500 euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

  • "Certificato pazzo" in cambio di soldi: un medico della Asl al centro del "sistema"

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: “Ho deciso di collaborare per non essere ammazzato"

  • Morto dopo un inseguimento notturno di una ronda, processo davanti alla Corte di Assise per omicidio

  • "Certificato pazzo", primi interrogatori: un'arrestata ascoltata in ospedale

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: minacce anche per controllare il prezzo del pesce al mercato

Torna su
LatinaToday è in caricamento