Cronaca

Truffa con il contratto del gas: nei guai due giovani promoter

La denuncia è scattata per due giovani di 23 e 26 anni che avevano messo una firma falsa su un contratto. Il malcapitato ha chiamato la polizia

Due denunce per truffa sono scattate a Latina. Nei guai due promoter di 23 e 26 anni che si erano presentati in casa della vittima di turno, in viale Kennedy proponendo, per conto di una nota società di distribuzione di gas, la stipula di un nuovo contratto a tariffe agevolate. 

Con una serie di raggiri sono riusciti a farsi consegnare un documento d’identità dalla vittima con la scusa di effettuare un’indagine di mercato; in realtà, acquisiti i dati anagrafici del proprietario di casa, li hanno inseriti nel database aziendale per la stipula del contratto all’insaputa del malcapitato, apponendo una firma digitale in calce al contratto.

La vittima, dopo essersi accorta dell'inganno, ha chiesto l'immediato intervento della polizia. Gli autori sono stati identificati e denunciati a piede libero per truffa. Si tratta di due cittadini italiani.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa con il contratto del gas: nei guai due giovani promoter

LatinaToday è in caricamento