rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca Fondi

Truffa con gli iPhone e le utenze telefoniche, 37enne denunciato e licenziato

Truffa ai danni di un imprenditore e della Vodafone per 25mila euro da parte di uno degli agenti della compagnia telefonica che non si esclude possa aver raggirato anche altre ignare vittime

Denunciato e licenziato: questo quanto accaduto ad un agente Vodafone che nei mesi scorsi ha truffato un imprenditore fondano e la stessa compagnia telefonica per circa 25mila euro.
Il 37enne agente, anche lui di Fondi, è stato smascherato dalla polizia al termine di un’accurata indagine avviata dopo la denuncia sporta dalla vittima.

Tutto ha inizio all’incirca lo scorso anno quando l’imprenditore di Fondi si è visto addebitare sul proprio conto corrente fatture Vodafone per un valore di quasi 4mila euro per un traffico telefonico prodotto da 30 utenze e la fornitura di 28 Apple iPhone 5, merce di fatto mai ricevuta. Una fatturazione a dir poco spropositata a fronte dei due smartphone con due utenze telefoniche che la vittima aveva attivato stipulando un contratto proprio con il 37enne che a sua volta aveva attribuito quanto accaduto ad un mero errore spiegando all’imprenditore che la somma le sarete stata restituita.

Ma così non è stato e il bimestre successivo all’imprenditore sono stati addebitati altri 5mila euro. Circostanza che ha spinto la vittima a querelare la compagnia telefonica alla polizia che in breve è riuscita a ricostruire quanto accaduto e a stabilire le responsabilità del 37enne che, all’oscuro della Vodafone, aveva falsamente stipulato svariati contratti a nome dell’ignaro imprenditore.

“I costosissimi telefoni cellulari ed il traffico telefonico proventi della truffa in danno dell’imprenditore e della Vodafone, è stato stimato avessero un valore complessivo superiore ai 25.000,00 euro” spiegano dal commissariato di Fondi che, attraverso accertamenti preso le società di spedizione di cui la Vodafone si serviva è riuscito anche a tracciare tutte le consegne che i corrieri hanno materialmente effettuato nelle mani dell’agente poi licenziato dalla compagnia telefonica e denunciato per sostituzione di persona, falsità in scrittura privata e truffa.

Non si esclude che il 37enne possa aver truffato anche altre ignare vittime.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa con gli iPhone e le utenze telefoniche, 37enne denunciato e licenziato

LatinaToday è in caricamento