Cronaca

Truffa online con la vendita di un’auto storica, pontino denunciato a Frosinone

Il 46enne della provincia di Latina ha truffato un uomo del posto; dopo la denuncia da parte della vittima alla polizia sono partite le indagini che hanno portato al pontino

Un uomo di 46 anni della provincia di Latina è stato denunciato dalla Polizia di Frosinone per truffa dopo aver tentato un raggiro attraverso la rete ai danni di un 47enne ciociaro. 

L’uomo di Frosinone, dopo una lunga trattativa per l’acquisto online di un’auto storica e per bloccare quello che riteneva un “affare”, ha versato un acconto su una carta di credito ricaricabile, come richiesto dall’inserzionista.

Ma dopo tale transazione, la compravendita si è bloccata. Nel frattempo, come ricostruisce la polizia di Frosinone, l’acquirente ha scoperto casualmente che la stessa automobile era ancora sul mercato virtuale e decide di denunciare l’accaduto. 

In seguito alla denuncia sono scattate le indagini attraverso cui gli uomini della Squadra Volante sono riusciti a risalire all’identità del venditore, appunto un 46enne pontino, al quale era intestata la carta di credito con precedenti di polizia per fatti analoghi.

L’uomo della provincia di Latina è stato denunciato per truffa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa online con la vendita di un’auto storica, pontino denunciato a Frosinone

LatinaToday è in caricamento