rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca

Vende un smartphone online, ricevuti i soldi poi sparisce: truffatrice incastrata dai carabinieri

Denunciata dai carabinieri di Teora, in provincia di Avellino, una 30enne pontina

Dopo aver venduto uno smartphone online, una volta ricevuto i soldi, è sparita senza di fatto far recapitare la merce all’acquirente: una giovane di 30 anni pontina è stata denunciata per truffa dai carabinieri della Stazione di Teora, in provincia di Avellino.

Come ricostruisce AvellinoToday, a cadere nella trappola della ragazza della provincia di Latina un uomo del posto che dovendo acquistare un nuovo telefono cellulare è stato attratto da un’offerta conveniente pubblicata su un sito online.

Ignaro del fatto di essere in realtà vittima di una truffa, l’uomo ha effettuato il pagamento di 450 euro tramite versamento su carta prepagata. Ricevuta la somma pattuita, però, la 30enne pontina non ha mai consegnato lo smartphone all’acquirente e si è resa irreperibile.

Attraverso una serie di accertamenti i carabinieri sono riusciti ad identificarla e, alla luce delle evidenze emerse, è stata deferita in stato di libertà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vende un smartphone online, ricevuti i soldi poi sparisce: truffatrice incastrata dai carabinieri

LatinaToday è in caricamento