Truffa con i pomodori da 360mila euro, denunciato un 62enne

La vittima un imprenditore di Aprilia, amministratore di una società agricola, che ha sporto denuncia ai carabinieri; al termine delle indagini incastrato il 62enne di Foggia deferito per truffa continuata e appropriazione indebita

Un 62enne di origini pugliesi è stato denunciato dai carabinieri di Campoverde per truffa continuata e appropriazione indebita.

Le indagini dei militari che hanno portato all’uomo della provincia di Foggia, accusato di aver truffato un imprenditore di Aprilia, sono state avviate dai militari in seguito alla denuncia da parte della stessa vittima, amministratore di una società agricola.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri il 62enne, amministratore di una cooperativa agricola con sede legale nel foggiano, avrebbe acquistato numerosi quintali di pomodori pronti per l’industria conserviera, coltivati su 11 ettari di un terreno agricolo ad Aprilia per poi, attraverso artifizi e raggiri, non ottemperare agli obblighi contrattuali per circa 360mila euro nei confronti della vittima.

La merce è stata sequestrata dai carabinieri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento