Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Minturno

Truffa al tabacchi: si fanno ricaricare le postepay e poi scappano senza pagare

Denunciati a Scauri due uomini e due donne incastrati dai carabinieri

Prima si fanno ricaricare le postepay, poi con una scusa si allontanano senza pagare: due uomini di 54 e 28 anni e due donne di 53 e 22 anni sono stati denunciati dai carabinieri. I fatti sono accaduti a Scauri lo scorso 5 maggio.

Presa di mira dai 4 truffatori, tutti di Napoli, una rivendita di tabacchi nella frazione di Minturno: secondo quanto accertato dai carabinieri della locale stazione che hanno svolto le indagini, i due uomini si sono recati all’interno dell’attività effettuando una ricarica  di 590 euro di due carte prepagate “postepay”, intestate alle due donne.

Poi, con la scusa di doversi recare nell'auto parcheggiata all’esterno per per prendere un’ulteriore carta prepagata, anch’essa da ricaricare, si sono allontanati senza pagare. 

Incastrati dai carabinieri sono tutti stati denunciati per truffa in concorso.     

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa al tabacchi: si fanno ricaricare le postepay e poi scappano senza pagare

LatinaToday è in caricamento