rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
L'attività dell'Arma / Gaeta

Tentata truffa con la vendita di una casa a Gaeta: due uomini smascherati dai carabinieri

Denunciati due uomini di 43 e 41 anni; deferite anche altre due persone per omessa denuncia di armi alle Autorità competenti

Due uomini sono stati denunciati per una tentata truffa e altre due persone per omessa denuncia di armi alle Autorità competenti: questo il bilancio dell’attività condotta dai carabinieri della Compagnia di Formia nel territorio di Gaeta.

La tentata truffa

Sono state le indagini dei militari della locale Tenenza a fare luce sulla truffa tentata da due uomini di 43 e 41 anni del posto: i due, spiegano dall’Arma, inseriti nel settore immobiliare, hanno tentato,  senza riuscirci e mediante fraudolenta inserzione su un noto sito, ad indurre un 37enne di Napoli di cedere un’abitazione di Gaeta, ma di fatto mai posta in vendita dal reale proprietario. L’attività investigativa è scaturita da un continuo monitoraggio del fenomeno che specie con l’approssimarsi della stagione estiva ha fatto registrare una serie di truffe poste in essere con il medesimo “modus operandi”, talvolta anche per locare case vacanze riuscendo i malfattori, in talune circostanze, a farsi accreditare i soldi su carte prepagate.

Due denunce in materia di armi

Le indagini condotte dai carabinieri della Stazione di Itri invece hanno consentito di denunciare due soggetti per aver trasferito le armi dal comune di Gaeta a quello di Itri omettendo la successiva denuncia. In conseguenza di ciò le armi sono state sequestrate e messe a disposizione dell’Autorità giudiziaria di Cassino. 

gaeta_fucili_denuncia_gaeta-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata truffa con la vendita di una casa a Gaeta: due uomini smascherati dai carabinieri

LatinaToday è in caricamento