San Felice Circeo: truffa sul web con la vendita di uno smartphone: giovane denunciato

Nei guai un ragazzo di 31 anni che era riuscito a farsi accreditare 680 euro dalla vittima con la promessa di far recapitare un cellulare in realtà mai arrivato

E’ stata scoperta dai carabinieri di San Felice Circeo l’ennesima truffa sul web messa a segno ai danni di un ignaro acquirente. Al termine delle indagini la denuncia è scattata nei confronti di un giovane di 31 anni della provincia di Torino. 

Secondo quanto accertato dai militari della locale Stazione, il 31enne attraverso un annuncio sul web, con artifici e raggiri, dietro la falsa promessa di cedere uno smartphone era riuscito a farsi accreditare dalla vittima la somma di 680 euro su una carta postepay. 

Dopo averlo identificato, i carabinieri lo hanno denunciato per truffa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Lavori sulle condotta idrica, Latina senza acqua giovedì 12 settembre

Torna su
LatinaToday è in caricamento