menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Falsi annunci di vendita sul web, in carcere "truffatore seriale"

I carabinieri hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare in sostituzione dei domiciliari emessa dalla Corte d'Appello di Roma a carico di un 32enne del capoluogo pontino. Per lui anche l'accusa di spaccio

Aveva messo a segno reiterate truffe sul web. Usava sempre lo stesso metodo: attraverso l’inserzione di annunci di vendita di vari materiali, poi rivelatisi annunci fittizi, su siti internet specializzati, riusciva a farsi consegnare denaro dai potenziali acquirenti senza mai effettivamente consegnare la merce pubblicizzata.

Il “truffatore seriale” era già agli arresti domiciliari ma nella giornata di ieri i carabinieri di Latina hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Corte d’Appello di Roma, proprio in sostituzione degli arresti domiciliari. Il responsabile delle truffe, un 32enne del capoluogo, è stato quindi associato presso la casa circondariale di Latina. L’uomo è accusato anche di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento