rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Fondi

Truffe e frodi con i soldi destinati all'accoglienza dei migranti: sei arresti

L'operazione è scattata a Fondi e ha coinvolto i responsabili di cooperative che si occupano della gestione dei migranti

Falso, truffa aggravata, frode nelle pubbliche forniture e maltrattamenti nei confronti dei migranti. La polizia ha arrestato questa mattina sei persone, responsabili di alcune onlus e cooperative che operano nella gestione dei Centri di accoglienza straordinaria del sud pontino.

L'operazione è stata condotta dalla squadra mobile di Latina in collaborazione con il commissariato di Fondi. Gli agenti hanno effettuato accurati sopralluoghi all'interno di numerosi Cas che ospitano migranti, riscontrando gravi situazioni di sovraffollamento e carenze di natura igienico- sanitaria. 

Truffa sui migranti, operazione Dionea: 6 arresti

Nell'esame della documentazione depositata per la partecipazione ai bandi di gara indetti per l'accoglienza dei migranti sono emerse gravi e sistematiche violazioni nell'esecuzione di obblighi assunti dai gestori dei Cas che si sono aggiudicati la gara. Le intercettazioni hanno poi consentito di scoprire un insospettabile giro di guadagni illeciti attraverso l'utilizzo per fini personali di fondi destinati all'accoglienza.

Tutti gli aggiornamenti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffe e frodi con i soldi destinati all'accoglienza dei migranti: sei arresti

LatinaToday è in caricamento