Truffe agli anziani, l’incontro ad Aprilia

L’iniziativa vede la collaborazione tra l’Oratorio San Filippo Neri e l’Annaspol e rientra in un ciclo di conferenze su tematiche sociali. L'appuntamento mercoledì 19 ottobre

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Da mercoledì 19 ottobre 2016, partono presso l’Oratorio San Filippo Neri, una serie di conferenze su tematiche sociali, in collaborazione con l’Anaspol, Associazione Nazionale Agenti Sottufficiali delle Polizie Locali, che coinvolgono i cittadini più da vicino, quali ad esempio le truffe agli anziani, l’educazione stradale, la violenza di genere, il bullismo e il cyber-bullismo.

“La Nostra Parrocchia vuole essere vicina in tutto alla propria comunità, per questo abbiamo deciso di aprire con questi cicli di conferenze a tematiche fortemente sociali; riteniamo che la conoscenza di questi fenomeni possa aiutare a prevenire i problemi” ha dichiarato il Parroco Padre Andres Martines.

“E questo mercoledì si parlerà di ‘truffe agli anziani’, un fenomeno che in Italia è in continua crescita, secondo gli ultimi dati ci sono oltre 50 denunce al giorno.”

“Sono reati che creano due tipi di danno: economico e psicologico, perché causano un forte senso di colpa negli anziani per essersi lasciati ingannare. Noi gli mostreremo che invece è un fenomeno diffuso e che con la consapevolezza e la conoscenza può essere evitato” ha concluso il dr. Alessandro Marchetti, Presidente dell’Anaspol e Funzionario della Polizia Locale di Roma in servizio presso la Sezione di P.G. della Procura della Repubblica di Roma.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento