Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Truffe agli anziani, falsa cauzione per scarcerare il figlio: un arresto a Latina

Rintracciato nel capoluogo pontino un 36enne di Napoli. Si tratta di un nuovo provvedimento dell'indagine 'Porta a porta" della Procura di Reggio Emilia, che ha portato alla denuncia di 31 truffatori

Un 36enne residente a Napoli è stato rintracciato e arrestato nelle scorse ore a Latina, dove i carabinieri hanno eseguito nei suoi confronti una misura cautelare degli arresti domiciliari. Si tratta di un nuovo provvedimento all'interno dell'indagine 'Porta a porta" della Procura di Reggio Emilia, che a febbraio aveva portato alla denuncia di 31 truffatori, ritenuti autori di oltre un centinaio di raggiri ai danni di anziani.

Il 36enne a febbraio di due anni fa, spacciandosi per esattore nell'abitazione di una pensionata settantenne, si era fatto consegnare 2.800 euro in contanti che dovevano servire, a suo dire, per far scarcerare il figlio, in attesa del pagamento della cauzione. In altre occasioni era capitato che gli indagati, che si spacciavano per avvocati o agenti di assicurazioni, invitassero le vittime a chiamare il 112 per avere conferma di quanto veniva loro raccontato. I truffatori, tenendo attiva la linea, facevano rispondere al complice, che si fingeva un carabiniere. Nel caso in cui la vittima non possedeva i contanti in casa, i truffatori si rendevano addirittura disponibili ad accompagnarla in banca per prelevare le somme che arrivavano anche a superare i 4.000 euro.

In un caso, avvenuto in Liguria, i malviventi si erano fatti consegnare gioielli per un valore di centomila euro. Nel corso delle decine di perquisizioni eseguite a febbraio erano stati sequestrati oggetti che provavano le responsabilità degli indagati nei vari reati. Le persone arrestate e indagate nell'inchiesta sono accusate di associazione per delinquere finalizzata ai reati di estorsione, rapina, furto in abitazione, sostituzione di persona, violenza privata e circonvenzione di persone incapaci, con l'aggravante della continuazione, commesse sull'intero territorio nazionale, a partire dal gennaio 2016.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffe agli anziani, falsa cauzione per scarcerare il figlio: un arresto a Latina

LatinaToday è in caricamento