rotate-mobile
Cronaca Gaeta

Truffe agli anziani a Gaeta, si finge avvocato per ottenere denaro

Raggiri sventati grazie all'intervento di un agente della polizia locale che è riuscito a smascherare il malfattore che aveva appena cercato di truffare due anziane signore

Aveva preso di mira delle signore anziane per portare a termine le sue truffe, ma l’intervento tempestivo di un agente della polizia locale ha fatto saltare i suoi piani.

I fatti si sono verificati nella mattinata di ieri a Gaeta quando l’uomo è entrato in azione; avvicinata una donna e spacciandosi per avvocato pretendeva da lei del denaro come copertura per una fantomatica spesa giudiziaria.

A sventare il raggiro è stato proprio il vigile urbano che, dopo essere stato avvicinato dal figlio della signora, che gli ha raccontato quanto accaduto e descritto il malfattore, insieme al lui si è messo alla ricerca dell’uomo, avvistato poco dopo in corso Italia mentre stava tentando di truffare un’altra anziana donna cercando di estorcerle denaro approfittando della sua buona fede e della sua ingenuità.

A questo punto l’agente ha fermato il truffatore chiedendogli i documenti e allertando subito i carabinieriche giunti sul posto hanno preso in custodia l’uomo per tutti gli accertamenti del caso.

“Non è la prima volta che interveniamo a tutela dei cittadini, con fermi e azioni d’ordine pubblico – dichiara il comandante Donato Mauro - per i quali il personale del Corpo della Polizia Locale di Gaeta è stato segnalato alla Regione Lazio ai fini dei riconoscimenti di merito, in occasione della Giornata Regionale della Polizia Locale. Ringrazio i miei uomini per il valore del loro lavoro, in particolare l’agente Luca Appicelli per l’intervento realizzato. Confido sempre più nella loro volontà ed impegno affinché diano il massimo nello svolgimento del loro operato. Il Vigile ha ricevuto manifestazioni di gratitudine, a nome di tutta l’amministrazione, anche da parte del sindaco Cosmo Mitrano che dall’inizio del suo mandato si sta attivando per un controllo sempre più capillare e costante del territorio da parte della polizia locale”.

L'uomo, un pregiudicato napoletano, è stato denunciato dai carabinieri, ottenendo nei suoi confronti il rimpatrio nel comune di residenza, con foglio di via obbligatorio e divieto di ritorno per tre anni in quello di Gaeta

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffe agli anziani a Gaeta, si finge avvocato per ottenere denaro

LatinaToday è in caricamento