Cronaca

Censimento, il Comune avverte: attenzione ai finti assistenti

Il messaggio lanciato dal Comune di Latina e dall'Istat: il servizio di aiuto è completamente gratuito; sarà affidato ai coordinatori degli uffici comunali e partirà il 21 novembre

Attenzione ai finti consulenti che si propongono di aiutare gli utenti nella compilazione del Censimento. È quanto si legge in un comunicato del Comune di Latina in seguito a delle notizie apparse sugli organi di stampa in cui si parlava di alcuni soggetti che si offrirebbero, ovviamente a titolo oneroso, di fornire aiuto nella risposta alle domande del censimento.

Lo stesso Istat tiene a sottolineare, infatti, che l’assistenza è completamente gratuita e affidata agli uffici comunali e in particolare ai loro coordinatori che a partire dal 21 novembre si recheranno nelle case per ritirare i questionari. Solo in quell’occasione gli addetti potranno offrire aiuto ai cittadini che riterranno di averne bisogno.

Inoltre, per evitare sin dall’origine qualsiasi problema di questo tipo, l’Istat insieme al censimento ha inviato ad agni famiglia la guida alla compilazione e ha inoltre fornito una serie di strumenti di riferimento: il numero verde 800.069.701 che risponde alle richieste di chiarimento, i video tutoriali che compaiono sul sito censimentopopolazione.istat.it e una casella di posta elettronica, infocens2011@istat.it per rispondere alle domande dei cittadini.

Per ricevere aiuto è inoltre possibile rivolgersi ai centri comunali di raccolta costituiti dagli uffici comunali di Censimento (disponibili sul sito censimentopopolazione.istat.it.).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Censimento, il Comune avverte: attenzione ai finti assistenti

LatinaToday è in caricamento