Assegno clonato e falso annuncio sul web: scoperte due truffe. Tre denunce

E' accaduto a Fondi e San Felice Circeo. Nel primo caso un 71enne aveva clonato un assegno e voleva farsi accreditare la somma corrispondente di 9.950 euro

Due truffe scoperte dai carabinieri a Fondi e a San Felice Circeo. Il bilancio è di tre denunce. I militari di Fondi in particolare hanno identificato e deferito in stato di libertà un 71enne della provincia di Benevento che aveva clonato un assegno bancario e che ha tentato di farsi accreditare sul proprio conto postale la somma corrispondente di 9.950 euro. Il suo proposito è andato in fumo quando la richiesta sospetta ha fatto scattare l’intervento dei carabinieri.

A San Felice invece i militari dell’Arma del luogo, a conclusione di una specifica attività investigativa, hanno denunciato all’autorità giudiziaria, due persone del posto, entrambe già gravate da precedenti di polizia. I due soggetti, attraverso il web, dietro la falsa promessa di vendere un’auto riuscivano a farsi accreditare da un ignaro cliente la somma di 400 euro su una carta prepagata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Preso con 30 chili di droga confessa al giudice: "La trasportavo per conto di altre persone"

  • Maxi furto in gioielleria con la figlia: arrestata ladra seriale ricercata dalla polizia

  • Si tuffa in mare per sfuggire ai carabinieri, nascondeva cocaina ed eroina. Arrestata

  • Processo Arpalo, in una pen drive le prove del riciclaggio di denaro di Maietta e soci

  • In auto con 30 chili di droga: corriere fermato a Terracina e arrestato

Torna su
LatinaToday è in caricamento