Giovedì, 18 Luglio 2024
L'operazione

Truffe seriali anche a Latina: sgominata un'organizzazione con base a Napoli

Il blitz scattato all'alba. Numerosi i raggiri messi a segno dall'organizzazione in tutto il centro sud

Una nuova operazione contro le truffe ai danni di persone anziane è scattata all'alba di oggi, 9 luglio, e ha portato all'arresto di 10 persone appartenenti a un'associazione a delinquere, tutte di origine campana. L'indagine è stata condotta dagli investigatori della squadra mobile di Roma e del III distretto Fidene- Serpentara su coordinamento della procura di Roma. 

Le truffe venivano commesse con il classico metodo del "finto nipote" o di parenti in difficoltà economica e hanno toccato prevalentemente la città di Roma ma anche altre province del centro sud Italia, tra cui Latina oltre Terni, Napoli, Avellino, Salerno e Lecce. Le vittime quasi sempre persone anziane, che ricevevano una telefonata in cui veniva richiesta una somma di denaro da pagare con urgenza, Una volta carpita la fiducia della vittima, il truffatore si presentava in casa dell'anziano di turno insieme a un complice, pronto a riscuotere quanto richiesti. Gli indagati si spacciavano di volta in volta per direttori di uffici postali, corrieri o amici di nipoti e figli.

All'interno del gruppo ognuno ricopriva un ruolo preciso: c'erano organizzatori delle operazioni, telefonisti incaricati di stabilire un contatto con le vittime, esattori. La base operativa a Napoli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffe seriali anche a Latina: sgominata un'organizzazione con base a Napoli
LatinaToday è in caricamento