Truffe online con le case-vacanza a Gaeta, denunciati due giovani

A finire nei guai due ragazzi di 25 e 29 anni originario di Napoli, responsabili di decine di truffe con le case vacanza tramite annunci in rete. Gli ultimi episodi proprio a Gaeta

Sono caduti nella rete della polizia due giovani di 25 e 29 anni considerati responsabili di una serie di truffe in rete per l’affitto di case vacanze.

Gli ultimi episodi proprio a Gaeta con la Questura che ha avviato le indagini su tre truffe online denunciate da altrettanti cittadini e originate da un unico, allettante annuncio di affitto case vacanze.

I FATTI - Tutto risale all’agosto dello scorso anno quando su un noto sito www.subito.it l’annuncio di una casa vacanza a Gaeta, a due passi dal mare e ad un prezzo invitante. Le vittime della truffa, dopo aver contattato il titolare dell’annuncio e concordato con lui il prezzo, hanno pagato un anticipo mediante bonifico bancario e ricarica di una Postepay con l’accordo di ritrovarsi a Gaeta per prendere possesso della casa.

Ma quando gli ignari villeggianti sono arrivati a Gaeta il truffatore ha fatto perdere le sue tracce disattivando il telefono utilizzato per i contatti e chiudendo conti correnti e carte ricaricabili dove erano confluiti i proventi dei delitti.
LE INDAGINI - In seguito alle denunce presentate dalle vittime gli agenti del commissariato di Gaeta hanno subito avviato le indagini al termine della quale sono riusciti a risalire ai reali utilizzatori di telefoni, conti correnti e carte ricaricabili fraudolentemente intestati a persone ignare di cui i truffatori disponevano dei dati personali e documentali.

Così si è arrivato a scoprire anche come i due giovani siano i responsabili di decine di truffe analoghe perpetrate comodamente da casa su tutto il territorio nazionale e con l’identico modus operandi. Per loro è scattata la denuncia per truffa, falso e sostituzione di persona in concorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

Torna su
LatinaToday è in caricamento