Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Truffe in Romania, coppia arrestata dalla polizia. Mandato di cattura europeo per i due

In manette, per una serie di truffe da 80mila euro in Romania, sono finiti Dario Gabrielli e la moglie, arrestati dalla Squadra Mobile di Latina. Il 43enne era ai domiciliari perché coinvolto nell'operazione "Don't Touch"

Coppia di truffatori arrestata nel tardo pomeriggio di ieri dalla Squadra Mobile della Questura di Latina che ha dato esecuzione a due ordini di cattura europei. 

In manette sono finiti il 43enne Dario Gabrielli, già coinvolto nell’operazione Don’t Touch che nell’ottobre scorso portò all’arresto di 24 persone, e la 36enne moglie di origini romene Gianina Gabriela Nicola, originaria della Romania. 

I coniugi, spiegano dalla Questura, “avevano costituito, nel paese rumeno nativo della donna, una serie di società finalizzate ad acquistare merce emettendo per i relativi pagamenti assegni che puntualmente risultavano scoperti. La quantificazione approssimativa del danno prodotto con le presenti truffe aggravate seriali è stata accertata in quel paese in circa 80mila euro”.

L’autorità giudiziaria rumena ha condannato i due rispettivamente ad 11 e 6 di carcere. 

Al termine delle attività di rito i due sono stati accompagnati presso le case circondariali di Latina e di Rebibbia e messi a disposizione della Corte d’Appello romana competente sui MAE. 

Gabrielli era ai domiciliari perché in custodia cautelare a seguito della nota indagine della Squadra Mobile “Don’t Touch”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffe in Romania, coppia arrestata dalla polizia. Mandato di cattura europeo per i due

LatinaToday è in caricamento