Lotta al tumore al seno, ecco il “Manifesto Rosa di Ventotene”

Il documento raccoglie i valori per cui la Lilt di Latina si prodiga nella battaglia contro il tumore al seno e sarà presentato il 24 ottobre a Sabaudia nell’ambito della presentazione ufficiale della campagna mondiale “Nastro Rosa”

Sarà presentato a Sabaudia il “Manifesto Rosa di Ventotene” nell’ambito della campagna mondiale di sensibilizzazione contro il tumore al seno della Lilt “Nastro Rosa” e che ogni anno, dal 1989, si svolge in tutto il mese di ottobre.

Una campagna che intende raggiungere tutti i livelli istituzionali e i cittadini sui temi della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori della mammella, che coinvolge personalità mondiali della cultura, della politica, dello sport, scuole, associazioni e milioni di semplici cittadini oltre alle città,  migliaia in tutto il mondo, che hanno aderito illuminando di rosa - colore simbolo della lotta contro il tumore al seno - edifici, monumenti, paesaggi, fontane e piazze durante il mese di ottobre.

Allo scopo di dare la massima diffusione possibile alla campagna anche la Lilt pontina, presieduta da Alessandro Rossi, ha inviato una lettera a tutti i sindaci dei 33 Comuni della provincia chiedendo loro di sensibilizzare le rispettive comunità con un semplice gesto, illuminare di rosa di una location  che possa autorevolmente e degnamente rappresentare il proprio territorio. Invito che è stato prontamente accolto dalle amministrazioni.

La presentazione ufficiale della campagna avverrà il 24 ottobre alle ore 10 presso il Centro documentazione “Angelo Mazzoni” di Sabaudia dove, alla presenza del Sindaco Maurizio Lucci e del presidente provinciale Lilt Alessandro Rossi, sarà illustrato “Il Manifesto Rosa di Ventotene”, una sorta di documento che raccoglie i principi fondanti e i valori per cui la Lilt di Latina si prodiga quotidianamente nella battaglia contro il tumore al seno.

“L’idea del “Manifesto Rosa di Ventotene” - spiega in una nota la Lilt di Latina - è nata dal passaggio casuale di una nave rosa fotografata davanti la costa di Ventotene nell’ottobre 2014: l’isola pontina e l’imbarcazione rosa rappresentano  una combinazione straordinaria. Ventotene, luogo altamente simbolico, evocatore di una realtà culturale mirante ai supremi ideali di pace, unità, giustizia e libertà, con la stesura del famoso “Manifesto di Ventotene” e la nave che si spinge al di là del mondo conosciuto.                                                                        

La guerra contro il tumore al seno, battaglia senza morti e feriti - conclude la Lega Italiana per la Lotta contro i tumori -, deve essere un inno alla speranza e alla vita per un mondo unito nella lotta ad un male che con la prevenzione si può sconfiggere. 

BASSIANO, FORMIA, SERMONETA E CISTERNA SI ILLUMINANO DI ROSA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
LatinaToday è in caricamento