Tumore al seno, "In Marcia per la Prevenzione": iniziativa di successo a Cisterna

Tante le cittadine che hanno aderito all’iniziativa di sensibilizzazione ai controlli periodici per prevenire e diagnosticare precocemente i tumori del seno, promossa dalla Consulta delle Donne di Cisterna in collaborazione con il Comune

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Anche quest’anno sono state numerose le cittadine che hanno aderito all’iniziativa di sensibilizzazione ai controlli periodici per prevenire e diagnosticare precocemente i tumori del seno, promossa dalla Consulta delle Donne di Cisterna in collaborazione con il Comune.

Circa sessanta donne si sono date appuntamento a Palazzo Caetani per formare il corteo rosa che ha fatto un ampio giro a piedi della città. Oltre a loro c’erano anche alcuni uomini, sensibili ad un problema sanitario che incombe su tante famiglie del nostro territorio.

Il gruppo si è messo in marcia intorno alle 10 per una lunga camminata (più di 6 chilometri) iniziata e finita in Piazza XIX Marzo ma che ha interessato anche Corso della Repubblica procedendo su Via 4 Giornate di Napoli, Piazza dei Caduti, Via Leonardo da Vinci, Piazza Michelangelo, Via Po, Via Guido d’Arezzo, Piazza Mascagni,  Via Vivaldi,  Via B. Croce,  Via Palatucci, Via Giovani Vittime della Strada, Via Filippo De Luca,  Via Pietro Nenni,  Viale Adriatico fino ad arrivare al Parco di San Valentino per una breve sosta.

Come da programma, il tragitto di ritorno si è esteso verso Viale Adriatico, Via Pietro Nenni, Via Filippo De Luca, Via Giovani Vittime della Strada e Via Dante Alighieri per ritornare, infine, nello storico cortile del cinquecentesco palazzo di Cisterna.

Lungo il percorso erano presenti dei cartelloni informativi sul tema centrale della giornata che i partecipanti alla marcia hanno potuto leggere e commentare insieme nel corso della camminata.

A garantire la sicurezza ci hanno pensato i volontari di Croce Rossa Italiana e delle associazioni di Protezione Civile di Cisterna che hanno anche coadiuvato gli agenti della Polizia locale nella gestione della viabilità al passaggio della manifestazione. 

Intanto, a Palazzo Caetani, si svolgevano le visite senologiche gratuite della dottoressa Maria Grazia De Stefano che ha ricevuto cittadine sia in tarda mattinata che nel pomeriggio.

Al rientro, il sindaco Eleonora Della Penna, che ha partecipato alla marcia come lo scorso anno, ha ringraziato tutte le aderenti all’iniziativa oltre all’intera Consulta delle Donne di Cisterna nelle persone della presidente uscente Stefania Ramiccia (che ha lasciato l’incarico dopo il suo recente ingresso in Consiglio Comunale) e della vice-presidente Manola Forconi.

marcia_prevenzione_cisterna_1

Torna su
LatinaToday è in caricamento