Lotta al tumore al seno, ad ottobre a Cori il Tempio di Ercole si illumina di rosa

Anche l'amministrazione di Cori ha aderito a "Nastro Rosa 2016", la campagna della Lilt per la sensibilizzazione e la prevenzione contro il tumore al sena. Illuminato il simbolo della città

Anche quest’anno il Tempio di Ercole a Cori si illumina di rosa, il colore della lotta contro il tumore al seno. 

L’amministrazione comunale, infatti, aderisce alla campagna mondiale “Nastro Rosa 2016” promossa dalla Lilt (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) nazionale e organizzata a livello provinciale dalla Lilt di Latina, assieme ai sindaci dei Comuni, all’Università La Sapienza Polo Pontino e alla ASL di Latina. 

Per tutto il mese di ottobre la sera il Monumento Nazionale Tempio di Ercole, simbolo della città che si erge in cima all’acropoli dell’antica Cora, si illuminerà quindi di rosa. 

LATINA, FORMIA E GAETA SI ILLUMINANO DI ROSA

LUCI ROSA SULLA STATUA DI SAN MICHELE ARCANGELO AD APRILIA

ILLUMINATO DI ROSA IL TORRIONE DI PIAZZA MATTEOTTI A BASSIANO

La campagna, che si svolge contemporaneamente in oltre 70 Nazioni nel mondo, ha lo scopo di sensibilizzare alla prevenzione del tumore al seno. “Il tumore al seno - si legge in una nota dell’amministrazione - è il big killer numero uno per il genere femminile. Si stimano in Italia circa 50.000 nuovi casi ogni anno. In particolare si registra un aumento del 29% tra le giovani donne in età compresa tra i 25 e i 44 anni. Oggi la guaribilità per questa patologia è di oltre il 90%, ma si potrebbe già raggiungere la quota del 98%. Numeri impressionanti che fanno di questo tumore una vera emergenza sociale”. 

I sindaci pontini, in sinergia con la Direzione Generale della ASL, hanno creato le premesse per istituire la Breast Unit unica provinciale, che garantisce una più lunga sopravvivenza e una migliore qualità di vita alle donne colpite dal tumore al seno. “La Breast Unit pontina è organizzata su due percorsi. Un percorso territoriale, che include il programma di screening e una diagnostica ad elevato livello di specializzazione, e un percorso diagnostico – terapeutico Intraospedaliero. 

La Campagna Nastro Rosa - proseguono dal Comune di Cori - è prima di tutto una battaglia per sconfiggere il tumore al seno. Una battaglia di tipo culturale, le cui linee strategiche a livello mondiale consistono nel ricercare sistemi di collaborazione tra Istituzioni e Società Civile per promuovere tra i cittadini la Cultura della Prevenzione e dell’Educazione in Campo Oncologico. Essa però e anche occasione per divulgare i valori Etici, di Civiltà della nostra gente facendo conoscere all’Italia e al Mondo le radici della nostra storia e della nostra cultura attraverso la presentazione e valorizzazione delle bellezze presenti nelle nostre Città”.

"OTTOBRE ROSA" DELLA REGIONE LAZIO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

Torna su
LatinaToday è in caricamento