Lotta al tumore al seno, anche la Torre di Mola a Formia si illumina di rosa

L’Amministrazione comunale aderisce anche quest’anno alla campagna promossa da AIRC e ANCI. Delegato Menanno: “Simbolicamente tale gesto serve ad accendere un riflettore su un tema importante”

Da domenica primo ottobre, la notte, anche la Torre di Mola a Formia si illumina di rosa.   

Anche quest'anno l'Amministrazione Comunale ha infatti aderito alla campagna "Nastro Rosa", promossa da AIRC e ANCI, per la lotta al tumore al seno.

"Simbolicamente - commenta la Delegata Patrizia Menanno - tale gesto serve ad accendere un riflettore su un tema importante. Grazie ai progressi della ricerca, oggi la sopravvivenza al tumore al seno è cresciuta fino all’87% ma il dato non sarebbe tale se non fosse stato accompagnato da un aumento nelle diagnosi precoci e quindi nell'attenzione conferita alla prevenzione. Lodevole, pertanto, è ogni iniziativa che ponga al centro la salute delle cittadine e dei cittadini. E' un dovere morale partecipare a questa manifestazione mondiale ormai giunta al suo venticinquesimo anno. Dopo la Torre di Castellone e la tomba di Tulliola, quest'anno sarà la Torre di Mola il monumento simbolo per Formia della campagna di prevenzione del tumore al seno". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento