rotate-mobile
Cronaca

Ambiente, M5S: “Tutelare il patrimonio del Parco Nazionale del Circeo”

Il Movimento 5 Stelle ha presentata una mozione al Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ed al Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo

Tutelare e valorizzare il patrimonio del Parco Nazionale del Circeo. Questo il monito del Movimento 5 Stelle che ha presentato un’interrogazione parlamentare a prima firma del deputato Cristian Iannuzzi.

“Come è noto, il Parco nazionale del Circeo, oltre che un inestimabile patrimonio ambientale-paesaggistico – spiega Iannuzzi in una nota -, vanta una delle più straordinarie collezioni di beni archeologici della nostra nazione, con una grande quantità di testimonianze paleoecologiche e preistoriche.

Nonostante in Italia l'articolo 9 della nostra Costituzione reciti: ‘la Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione’, gran parte delle nostre bellezze artistico-naturalistiche non vengono valorizzate ma trascurate e lasciate deturpare dal tempo. Da diversi anni – continua il deputato pontino -, il promontorio del Circeo verte in uno stato di abbandono: alcuni siti e grotte sono privi di un adeguato piano di tutela ed esposti a spoliazioni e vandalismi. Altre grotte sono state chiuse per infiltrazioni di acqua o a seguito di alcuni crolli”.

Nell’interrogazione presentata al Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ed al Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, quindi, il Movimento 5 Stelle chiede “se i Ministri siano a conoscenza delle condizioni in cui versa il patrimonio del Circeo e quali iniziative intendano prendere per salvaguardare, valorizzare e rendere fruibili le aree in questione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambiente, M5S: “Tutelare il patrimonio del Parco Nazionale del Circeo”

LatinaToday è in caricamento