Cronaca

Nuovo anno accademico a Medicina, Di Giorgi: “Università nostro fiore all’occhiello”

Il sindaco all'inaugurazione dell'anno accademico del corso di Medicina: "L'università è un punto di forza nella programmazione di crescita del nostro territorio e continueremo ad investire per dare nuovo impulso all'ateneo"

Anche il sindaco di Latina, Giovanni Di Giorgi, ha partecipato questa all’inaugurazione ufficiale dell’anno accademico del corso di laurea in Medicina della sede pontina dell’università Sapienza.

Alla cerimonia hanno preso parte, tra gli altri, il dottor Parrocchia, in rappresentanza del direttore generale della Asl, il presidente dell’ordine dei medici, Giovanni Maria Righetti, il presidente della Giomi, Emmanuel Miraglia, il professor Carlo della Rocca, il preside della facoltà professor Vincenzo Vullo, il professor Giuseppe Bonifazi e alcuni docenti del corso di laurea.

Durante l’incontro il primo cittadino ha così salutato gli studenti iscritti al primo anno.

“L’università rappresenta un fiore all’occhiello per la nostra città, un punto di forza nella programmazione di crescita del nostro territorio ed è intenzione dell’Amministrazione comunale continuare ad investire per consolidare e dare nuovo impulso all’ateneo. All’università ci legano rapporti intensi e proficui, che presto vedranno fiorire anche il Centro di alta diagnostica, una struttura di eccellenza a livello mondiale che sarà realizzata negli spazi della facoltà di medicina, grazie all’investimento milionario della Fondazione Roma.

L’Ateneo al centro della città è una risorsa fondamentale per la nostra comunità e siamo orgogliosi di poter contribuire alla crescita del polo universitario, anche a beneficio dei tanti studenti fuori sede che frequentano i corsi nelle nostre facoltà. A loro mi rivolgo invitandoli ad apprezzare questa città in tutti i suoi aspetti: Latina è città accogliente e con una qualità di vita che ritengo di ottimo livello per cui sono convinto che vi troverete benissimo nella nostra città”.

Il professor Paolo Della Rocca ha poi fornito alcuni dati che testimoniano il continuo incremento di iscritti nelle diverse facoltà dell’università di Latina ed ha ringraziato il Comune per il supporto in termini di strutture.          

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo anno accademico a Medicina, Di Giorgi: “Università nostro fiore all’occhiello”

LatinaToday è in caricamento