rotate-mobile
Cronaca

Nuove costruzioni sulle aree verdi, tuona Forte: “Fare chiarezza”

Il consigliere del Pd pronto a presentare un'interrogazione in Regione, dopo i casi di via Quarto e del Parco Santa Rita, affinché si effettui un "controllo sull'attività esercitata dal Comune di Latina"

Fare piena luce sul proliferare di nuove costruzioni a Latina che stanno cancellando il verde pubblico.

Questa la volontà del consigliere regionale del Pd, Enrico Forte, alla luce degli ultimi casi che sono emersi in merito a nuove costruzioni al posto del verde pubblico e che hanno indignato, e non poco, l'opinione pubblica - ricordiamo i casi di via Quarto e del Parco Santa Rita a cui nelle ultime ore si sarebbe aggiunto quello di via Isonzo dove pare potrebbero essere realizzate due palazzine al posto del vecchio campo di calcio.

Occorre fare chiarezza sulla gestione tecnica e politica e sull’iter amministrativo che ha consentito ad imprese di privati costruttori di ottenere volumetrie su lotti che risultavano in precedenza privi di qualsiasi potenzialità edificatoria e che stanno portando il proliferarsi di nuove costruzioni cancellando il verde pubblico” ha dichiarato il consigliere regionale in una nota.

“Per questo sto preparando un’interrogazione da presentare in Regione volta ad attivare l’Area Urbanistica e Copianificazione Comunale e l’Area Vigilanza Urbanistica – Edilizia e Contrasto all’abusivismo, affichè effettuino il controllo sull’attività esercitata dal Comune di Latina che ha approvato solo in Giunta e non in Consiglio Comunale le varianti di revisione dei singoli PPE, generando forti dubbi interpretativi e che hanno consentito in tempi rapidi il rilascio dei permessi a costruire”.

Nei giorni scorsi due veglie di protesta da parte dei cittadini si sono tenute proprio in via Quarto, dove due giganti alberi di eucalipto sono stati abbattuti per fare spazio ad un nuovo palazzo e presso il Parco Santa Rita che potrebbe cedere parte di se stesso per altro cemento.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove costruzioni sulle aree verdi, tuona Forte: “Fare chiarezza”

LatinaToday è in caricamento