Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Aprilia

Usuraio ed estorsore, al fisco dichiarava poche centinaia di euro

Denunciava al fisco 300 euro l'anno ma aveva un patrimonio di beni immobili di circa 160mila euro; arrestato dai carabinieri di Aprilia un 64enne di Roma a cui sono stati sequestrati un Hummer e un camper

Dichiarava al fisco solo 300 euro l’anno a fronte di una disponibilità di beni immobili per un valore di oltre 160mila euro.

Nella giornata di ieri i carabinieri di Aprilia hanno eseguito un sequestro preventivo di beni ai danni di un uomo di 64 anni di Roma con precedenti per lesioni e detenzioni di arma clandestina.

Nel novembre dello 2012, infatti, i carabinieri del reparto territoriale di Aprilia avevano avviato un indagine nei confronti dell’uomo perché accusato di aver prestato denaro con un tasso usuraio del 162%. Il 20 settembre scorso l’autorità giudiziaria di Latina, concordando con le risultanze investigative dei carabinieri, ha così emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico del 64enne contestandogli, oltre al reato di usura, anche quello di estorsione aggravata continuata ed abusiva attività bancaria.

E durante la perquisizione domiciliare la sorpresa: i militari hanno scoperto circa 10mila euro in contanti, sequestrati poiché ritenuti provento dell'attività illecita. Per questo la stessa autorità giudiziaria ha delegato carabinieri e guardia di finanza ad eseguire una serie di accertamenti patrimoniali che hanno permesso di smascherare definitivamente l’uomo, il quale negli ultimi 5 anni aveva dichiarato un reddito di circa 300 euro a fronte di una disponibilità di beni mobili (autoveicoli e motoveicoli) per un valore commerciale di 163.500 euro.

Nella giornata di ieri, su decreto dell’autorità giudiziaria, i carabinieri di Aprilia hanno così sequestrato un Hummer H3 3.5, del valore di 26mila euro e un camper marca Arca/Iveco da 95mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usuraio ed estorsore, al fisco dichiarava poche centinaia di euro

LatinaToday è in caricamento