Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Vacanze Sicure, controlli in provincia. Scoperto giro di permessi di soggiorno falsi

Cinque denunce, tra cui un 47enne che ha accoltellato un uomo di 60 anni al culmine di un diverbio per questioni di viabilità a Cisterna. Posti di blocco effettuati su tutto il litorale della provincia

Proseguono i controlli della polizia in tutta la provincia pontina nell’ambito dell’operazione “Vacanze Sicure” per garantire sicurezza in questa stagione estiva. Controlli che hanno visto impegnate tutte le articolazioni della polizia - Anticrimine , U.P.G.SP. Digos e Commissariati - e si sono concentrati nelle zone ritenute più a rischio per la commissione dei reati; effettuati posti di blocco sia lungo il litorale dell’intera provincia che nelle zone che portano ai Lepini.

Eseguite anche diverse perquisizioni domiciliari per la ricerca di armi nelle abitazioni di alcuni noti pregiudicati e sono stati effettuati numerosi controlli ai soggetti sottoposti ad arresti domiciliari ed alla sorveglianza speciale con prescrizioni di permanenza presso il domicilio.

A Cisterna gli agenti del commissariato hanno denunciato un 47enne origini tunisine per lesioni gravi e porto abusivo di arma da taglio: l’uomo durante un diverbio per motivi di viabilità ha aggredito e colpito con un coltello un 60enne.

A Fondi, invece, quattro persone, tutte di nazionalità indiana e di età comprese tra i 21 e i 45 anni, sono state deferite per contraffazione di permessi di soggiorno e favoreggiamento all’immigrazione clandestina. Nel corso di mirati servizi di controllo e contrasto al  fenomeno dell’immigrazione clandestina gli agenti hanno infatti scoperto un giro di permessi di soggiorno falsi cui era rimasto vittima un datore di lavoro fondano nella cui azienda gli indiani si erano fatti assumere esibendo documentazione falsa.

IL BILANCIO DEI CONTROLLI - In totale durante i controlli sono state identificate 190 persone di cui 25 pregiudicati e 20 stranieri; controllare 110 veicoli nell’ambito di 15 posti di blocco effettuati. Sono 19 invece le perquisizioni domiciliari eseguiti e 36 i controlli a persone sottoposte agli arresti domiciliari. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vacanze Sicure, controlli in provincia. Scoperto giro di permessi di soggiorno falsi

LatinaToday è in caricamento