Vaccino antinfluenzale, la campagna a pieno regime: consegnate oltre 400mila dosi

L'appello e le considerazioni dell'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato

Sono ad oggi 404mila le dosi di vaccino antinfluenzale consegnate dalla Regione Lazio. "Un notevole incremento rispetto allo stesso periodo dell'anno passato" spiega l'assessore regionale alla Sanità e all'Integrazione sociosanitaria Alessio D'Amato, in merito alla campagna di vaccinazione antinfluenzale che ha preso il via il 15 ottobre e che terminerà il 31 dicembre prossimo in tutto il Lazio.

"La campagna sta entrando nel vivo - aggiunge D'Amato - Voglio rivolgere un invito alla vaccinazione soprattutto per la popolazione over 65. E' importante non aspettare l'ultimo momento o primi freddi, ma fare il vaccino perché l'influenza non va sottovalutata e ogni anno i sintomi mettono a rischio lo stato di salute dei cittadini, soprattutto anziani e persone più deboli. Un invito particolare alla vaccinazione lo rivolgo infine a tutto il personale sanitario" 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina, altra impennata: 382 nuovi casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus Latina: sono 119 i nuovi casi positivi in provincia. Un altro decesso

Torna su
LatinaToday è in caricamento