rotate-mobile
Cronaca Priverno

Valigie cariche di droga, arrestato alla stazione. Aveva 18 chili di bulbi di papavero

Le manette ai polsi di un giovane di 30 anni di origini indiane fermato dai carabinieri appena sceso dal treno allo scalo ferroviario di Priverno. La droga già suddivisa in 180 dosi

Maxi sequestro di 18 chili di droga e un arresto: questo il bilancio di una brillante operazione dei carabinieri della stazione di Sabaudia che alla stazione di Priverno-Fossanova hanno fatto scattare le manette ai polsi di un giovane di 30 anni di origini indiane. 

L’operazione nell’ambito dei servizi di prevenzione e controllo degli scali ferroviari della provincia e al termine di attività info-investigative volte al contrasto del fenomeno di spaccio. 

I carabinieri, dopo aver atteso che l’uomo scendesse dal treno regionale in arrivo da Roma, lo hanno bloccato all’esterno della stazione di Priverno e sottoposto ad una perquisizione. 

Nel corso degli accertamenti i militari hanno rinvenuto nascosti all’interno di due voluminosissime valigie 18 chili di bulbi di papavero già essiccati, suddivisi in 180 dosi, e la somma contante di 400 euro, ritenuta il probabile provento dell’attività di spaccio. 

Quanto rinvenuto è stato sequestrato e l’uomo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti; trattenuto presso le camere di sicurezza nella giornata di domani sarà giudicato con il rito direttissimo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valigie cariche di droga, arrestato alla stazione. Aveva 18 chili di bulbi di papavero

LatinaToday è in caricamento