Cronaca Cisterna di Latina

Vandali a Cisterna, scritte sul monumento ai Caduti di tutte le guerre

Pronta la risposta e dall'amministrazione e di Cisterna ai vandali che hanno deturpato monumento dedicato ai Caduti di tutte le guerre in piazza Amedeo di Savoia: le scritte e la sporcizia sono state rimosse nel giro di poco tempo

Pronta la risposta di Cisterna ai vandali che hanno deturpato il monumento dedicato ai Caduti di tutte le guerre in piazza Amedeo di Savoia.

Subito a lavoro, infatti, gli operai per la pulizia straordinarie delle scritte vandaliche sul monumento e per ridare decoro al sito vittima della maleducazione di ignoti.

L’intervento è stato disposto dall’assessorato al Patrimonio, Arredo Urbano ed Ecologia ed eseguito dai dipendenti di Cisterna Ambiente nei giorni scorsi.

Le scritte e la sporcizia sono state rimosse sulle superfici dei pilastri laterali (sia quelle in pietra che quelle in legno), sul monumento e sulla pavimentazione della piazza.

Per domenica, quindi, Piazza Amedeo di Savoia sarà pronta ad ospitare l’evento organizzato dal gruppo ANMI “SC Mariano Maggio” di Cisterna per festeggiare il 20esimo anniversario dell’associazione locale.

vandali_cisterna_monumento_caduti_3-2vandali_cisterna_monumento_caduti_1-2 vandali_cisterna_monumento_caduti_2-2

“Ridare dignità a Piazza Amedeo di Savoia ed al monumento ai Caduti era doveroso – commentano il sindaco Eleonora Della Penna e l’assessore Marco Muzzupappa – così come è importante recuperare tutte le aree deturpate e degradate della città. Questo è l’impegno che l’amministrazione comunale ha assunto con i cittadini e che sta mantenendo con interventi costanti ed oculati. Tuttavia per raggiungere pienamente il risultato bisogna sensibilizzare i cittadini ad una cura maggiore degli spazi pubblici, troppe volte preda di atti vandalici che creano non solo degrado ma anche dispendio di risorse pubbliche”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali a Cisterna, scritte sul monumento ai Caduti di tutte le guerre

LatinaToday è in caricamento