Sabato, 15 Maggio 2021
Cronaca

Ventotene, crollo della falesia a Calanave: interdetto un tratto di spiaggia

La zona è quella adiacente al tratto interessato dai lavori di consolidamento. Imposta una verifica statica di un edificio

E' crollata una porzione di falesia sulla spiaggia di Calanave a Ventotene, ora chiusa con un'ordinanza del sindaco Gerardo Santomauro. Il tratto interessato dal crollo è quello in cui sono già stati avviati lavori di consolidamento da parte della Regione Lazio. Sulla stessa porzione di falesia insiste anche un immobile di proprietà privata nel tratto denominato "Zia Bettina", composto da un bar ristorante e da appartamenti affittati per le vacanze.

L'ordinanza pubblicata sul sito del Comune di Ventotene prevede dunque l'interdizione dell'area di spiaggia di Calanave adiacente alla zona interessata dai lavori, con l'apposizione di opportuna segnaletica. La stessa ordinanza impone poi ai proprietari dell'immobile di effettuare una verifica statica sullo stato dell'edificio da parte di tecnici qualificati redigendo poi un'apposita perizia da consegnare in Comune entro il termine di 15 giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ventotene, crollo della falesia a Calanave: interdetto un tratto di spiaggia

LatinaToday è in caricamento