Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Verde pubblico, riqualificazione dell’area tra la Q4 e Borgo Isonzo

Il progetto, avviato dall'assessorato all'ambiente del Comune di Latina, ha l'obiettivo di eliminare il degrado che fino ad oggi ha caratterizzato l'area tra le due zone della città

Riqualificare un’area che fino ad ora ha rappresentato un brutto biglietto da visita per la città di Latina.

Parte oggi, infatti, un progetto di riqualificazione del verde nel tratto stradale della 148 urbana, tra la zona del quartiere ex Q4 e Borgo Isonzo (vale a dire dall’ex Icos a borgo Isonzo passando per la via del Lido).

“Il progetto, avviato dall’assessorato all’ambiente del Comune di Latina, ha l’obiettivo di eliminare il degrado che fino ad oggi ha rappresentato detta porzione della città rispetto ad un tratto viario che riguarda ormai un’area completamente assimilata alla città fruita e percorsa da migliaia di macchine al giorno – fa sapere l’amministrazione di Latina -. Ridare dignità a questa parte del territorio significa proseguire nel programma di riqualificazione progressiva di tutta la città, con interventi straordinari prima e di manutenzione ordinaria poi di parchi, giardini e/o tratti stradali della nostra città”.

“Abbiamo iniziato questo nuovo modo di vedere interventi di manutenzione del verde già nelle scuole, genitori insegnanti e alunni sono testimoni che sta funzionando – afferma l’assessore all’ambiente Fabrizio Cirilli-. Stiamo passando ora per la sistemazione delle aree attrezzate nella città e allargando il servizio a tratti di viabilità strategici per migliorare l’aspetto della nostra città”.

“Inizia oggi l’intervento straordinario al termine del quale la prospettiva di tutta l’area in questione è destinata a cambiare radicalmente rimuovendo rovi, erbacce e cannucce che hanno preso il sopravvento. A quest’intervento seguirà la messa a regime di una manutenzione costante. La sfida di portare, per ciò che attiene la cura del verde, la nostra città a un livello decente, seppur ancora con molte problematiche, è da considerarsi una realtà e di questo va fatto elogio sia alla struttura comunale che, su input dell’amministrazione, ha e sta lavorando al raggiungimento dell’obbiettivo, ma anche al lavoro che le imprese e le cooperative sociali, e tutti i ragazzi svantaggiati che operano al loro interno, che oltre al lavoro ed alla loro professionalità, stanno lavorando con quello spirito di appartenenza al territorio che sta dimostrando una vera e propria volontà di rivalsa. E’ un lavoro, uno sforzo, che rientra nella programmazione del sindaco Di Giorgi e dell’intera maggioranza ”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verde pubblico, riqualificazione dell’area tra la Q4 e Borgo Isonzo

LatinaToday è in caricamento