menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A 30 anni dalla caduta del muro, “Viaggio della Memoria” a Berlino per gli studenti

Gli assessori Proietti e Leggio hanno incontrato genitori e ragazzi per fare il punto circa l’organizzazione del viaggio

Partiranno il prossimo 27 gennaio gli studenti di Latina che partecipano al "Viaggio della Memoria", quest'anno previsto a Berlino e che rientra nel percorso educativo “Il Futuro della Memoria” organizzato dall’Amministrazione comunale. 

Nel pomeriggio di ieri, 9 gennaio, nella sala Enzo De Pasquale del Comune, gli assessori Cristina Leggio e Gianmarco Proietti, insieme al dirigente del Servizio Pubblica Istruzione Umberto Cappiello e alla responsabile del procedimento Carla Cerroni hanno incontrato genitori, dirigenti scolastici e accompagnatori dei ragazzi di Latina che partiranno.

Oltre a illustrare la complessità dell’itinerario, si è scesi nel dettaglio dell’organizzazione del viaggio la cui realizzazione è stata curata da una agenzia di viaggi individuata con le stesse modalità degli anni precedenti.

“A differenza del 2018 - spiegano da piazza del Popolo -, quest’anno i ragazzi verranno accompagnati a Berlino, dopo 30 anni dall’abbattimento del muro, per visitare il campo ‘zero’ di concentramento e sterminio di Sachsenhausen, il museo e il monumento dell’Olocausto, il checkpoint Charlie e la Casa delle lacrime, come pure il museo della DDR e il Reichstag, sede del parlamento tedesco: un programma affascinante che partendo dai drammi del ’900 guiderà i partecipanti nel cuore dell’Europa unita e democratica”.

L’incontro ha dunque rappresentato l’occasione per fare il punto con tutti i genitori dei ragazzi circa l’organizzazione del viaggio che il Comune seguirà con estrema attenzione in tutte le sue fasi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento