rotate-mobile

VIDEO | Maxi coltivazione con 800 piante di canapa indiana: scatta il sequestro

L’operazione della Guardia di Finanza che ha portato anche alla denuncia di un giovane di 30 anni, l’imprenditore agricolo titolare del terreno a Sezze dove è stata scoperta la piantagione. Le immagini

Una maxi coltivazione di canapa indiana è stata sequestrata dalla Guardia di Finanza a Sezze. Sono ben 800 le piante rinvenute nel terreno di oltre 1.200 metri quadrati nel centro lepino che, almeno apparentemente, doveva essere adibito alla legale coltivazione, da parte di una ditta agricola, di semi di canapa sativa light. E invece la realtà era tutt’altra ed è stata scoperta dai militari del Gruppo di Latina che hanno sequestrato l’intera piantagione, il materiale necessario per il confezionamento (bilancini di precisione e bustine trasparenti), trovato durante la perquisizione, e la documentazione amministrativa esibita per sostenere la regolarità dell’attività svolta. E’ stato anche denunciato l’imprenditore agricolo titolare del terreno, un giovane di 30 anni. 

Sequestrate 800 piante di canapa indiana: come la Finanza ha scoperto la maxi coltivazione

Video popolari

LatinaToday è in caricamento