rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Vigilanza privata, l'Ugl Sicurezza chiede un incontro in Prefettura

Il sindacato: "Con l’aiuto della Utl, esporremo una relazione dettagliata di ciò che affligge il territorio"

Una richiesta di incontro in merito alle problematiche inerenti alla vigilanza privata sul territorio è stata avanzata dalla Ugl Sicurezza alla Prefettura di Latina.

“Con l’aiuto della Utl, esporremo una relazione dettagliata di ciò che affligge il territorio, in particolar modo si è notato che vi sono alcuni istituti di vigilanza che non applicano sul territorio il contratto provinciale ed usano le guardie disarmate al posto delle guardie giurate mettendo a rischio l’incolumità degli stessi operatori” spiegano dal sindacato.

“Un’altro aspetto che ci preme affrontare è richiedere al prefetto un Osservatorio permanente sul territorio per migliorare le condizioni lavorative delle guardie giurate e prediligere istituti di vigilanza virtuosi che rispettano le regole del comparto e che producono occupazione sana sul territorio di Latina.”

A tale incontro prenderà parte il neo segretario provinciale Ugl Sicurezza Civile Latina Ado Antonellini ed il segretario provinciale Utl Latina Ivan Vento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigilanza privata, l'Ugl Sicurezza chiede un incontro in Prefettura

LatinaToday è in caricamento