Santa Barbara, i vigili del fuoco celebrano la patrona del Corpo nazionale

Questa mattina la cerimonia: la messa officiata dal vescovo Mariano Crociata presso la cattedrale San Marco e poi il personale del Saf che, in caserma, ha fatto scendere il tricolore dal castello di manovra

I vigili del fuoco celebrano Santa Barbara, la patrona del Corpo nazionale. La cerimonia si è tenuta a Latina alla presenza delle autorità civili e militari. Le celebrazioni sono iniziate questa mattina con una deposizione di una corona, presso il cimitero comunale, al monumento del vigile del fuoco ausiliario Giuliano Carturan, morto nell'assolvimento del proprio dovere durante il servizio che svolgeva al comando di Latina.

Alle 11 la messa officiata dal vescovo Mariano Crociata e, a seguire, all'interno della caserma provinciale, il personale Saf del comando ha fatto scendere il tricolore dal castello di manovra, alla presenza del comandante Clara Modesto e del prefetto Maria Rosa Trio.

Il tricolore scende dal castello di manovra - Il video

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus, la curva continua a salire: altri 236 casi, ancora sette morti in 24 ore

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

Torna su
LatinaToday è in caricamento