"Terre dell'Italia di mezzo", il vino di Cincinnato nella serata eno-gastronomica di Jesi

Il Castore Bianco Bellone IGT della cantina di Cori sarà abbinato alla cucina amatriciana in occasione dell'evento “Siamo un cuore unico - Le terre dell’Italia di mezzo: storie, riflessioni e degustazioni”, martedì 28 Novembre

Il vino Castore Bianco Bellone IGT della Cantina Cincinnato di Cori sarà abbinato alla cucina amatriciana proposta dal Ristorante Roma di Amatrice in occasione delle serata conviviale “Siamo un cuore unico - Le terre dell’Italia di mezzo: storie, riflessioni e degustazioni”, che si terrà martedì 28 Novembre nella Sala del Lampadario del Circolo Cittadino di Jesi.

Sala del lampadario - Circolo cittadino di Jesi-2

L’iniziativa eno-cultural-gastronomica è promossa dal Club Occidente di Ancona e dall'Accademia della Tacchinella, con il patrocinio del Comune di Jesi e dell’Università di Camerino. Presenti esperti e rappresentanti istituzionali delle  regioni colpite dal sisma, per un confronto di programma per il 2018, con l’obiettivo di prendersi cura delle “Terre di Mezzo”. Verranno infatti presentate le linee guida del progetto “Le Terre dell’Italia di Mezzo”. Terre colpite e ferite nel cuore dai tragici eventi del terremoto del 2016, ma pronte a riprendersi a pieno titolo il loro ruolo turistico, enogastronomico, artistico, culturale.

Il menù interregionale comprende: l’antipasto umbro, “M’assaggi”, ossia capocollo con cuore di carciofo e tartufo e cappuccino di patate con ricotta e tartufo; primi piatti laziali, Gricia e Amatriciana bianca e rossa; secondi di origine abruzzese, a base di agnello, e marchigiana, con stracotto di manzo; per chiudere “un unico cuore dolce”, fatto di assaggi da tutte e 4 le Regioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento