Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Violenza, donne a sostegno delle donne: lettera a Di Giorgi e Cusani

Il Centro Donna Lilith ha aderito all'iniziativa dell'associazione D.i.Re. L'obiettivo è spingere le istituzioni a rafforzare l'impegno a sostegno della lotta contro la violenza sulle donne

Le rappresentanti del Centro Donna Lilith in lotta contro la violenza sulle donne hanno consegnato questa mattina due lettere indirizzate al presidente della Provincia Armando Cusani e al sindaco di Latina Giovanni Di Giorgi.

Il centro ha aderito all’iniziativa dell’associazione D.i.Re (Donne in Rete contro la violenza) perché la lotta alla violenza sulle donne diventi una priorità nell’agenda politica.

Spingere le istituzioni locali e nazionali a rafforzare l’impegno a sostegno della lotta contro la violenza sulle donne è l'obiettivo dell'iniziativa a cui hanno aderito tutte le 60 associazioni che fanno capo a D.i.Re; lo stesso appello è stato consegnato questa mattina al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, e inviato a tutti i sindaci dei Comuni pontini.

I Centri Antiviolenza e le Case delle Donne, che in oltre vent’anni di attività hanno supportato migliaia di donne, aiutandole ad uscire dalla violenza e a conquistare la libertà, chiedono perciò con forza alle istituzioni nazionali e a quelle locali di rafforzare e sostenere con ogni mezzo le politiche necessarie alla prevenzione e alla lotta della violenza contro le donne.

“Solo così sarà possibile dare una risposta concreta all'orrore dei numeri,- si legge a conclusione della missiva- che ci raccontano una realtà dove la soppressione anche fisica della donna diventa mezzo abituale per chi non è in grado di affrontare la complessità della realtà”.

L’assessore alle Politiche Sociali della Provincia di Latina Fabio Bianchi a nome del Presidente Cusani ha recepito il messaggio della folta delegazione di donne pontine del Centro Lilith e si è impegnato a favore di ogni iniziativa per contrastare qualsiasi tipo di violenza nei confronti della donna “senza se e senza ma”.

“Sottolineo l’importanza dell’iniziativa per richiamare l’attenzione verso la necessità di una maggiore consapevolezza per il rispetto delle donne – afferma il sindaco Giovanni Di Giorgi –. La preoccupante escalation di episodi di violenza, anche gravi, delle ultime settimane che vede le donne vittime indifese deve farci prendere coscienza di un fenomeno vasto che, purtroppo, è fatto anche di tanti episodi non denunciati che si consumano tra le mura domestiche”.

“Da parte nostra – afferma l’assessore ai Servizi Sociali, Patrizia Fanti - rinnoviamo l’impegno al fianco delle donne per contrastare la violenza sulle donne, troppo spesso vittime di maltrattamenti e prevaricazioni. Sono tante le iniziative messe in campo dall’amministrazione comunale ed altre verranno promosse a breve. Ci uniamo al richiamo forte dell’associazione “D.iRe” – Donne in rete contro la violenza – e sosteniamo l’iniziativa”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza, donne a sostegno delle donne: lettera a Di Giorgi e Cusani

LatinaToday è in caricamento