Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Abusi sessuali e maltrattamenti sulla figlia, chiesti dieci anni di carcere

Questa mattina la requisitoria davanti al collegio penale. Alla sbarra un 47enne di Latina

Dieci anni di reclusione: è quanto ha chiesto questa mattina il pubblico ministero Maria Cristina Pigozzo per un uomo di 47 anni di Latina accusato di violenza sessuale e maltrattamenti nei confronti della figlia che all’epoca dei fatti contestati aveva 12 anni.

Come spesso accade, aveva raccontato a scuola quello che avrebbe subito dal padre: per anni il 47enne l’avrebbe palpeggiata nelle parti intime e maltrattata. Un incubo vissuto circa tre anni, fino alla denuncia.

Questa mattina davanti ai giudici del collegio penale del tribunale di Latina si è tenuta la requisitoria, nel corso della quale il pm ha ricostruito la vicenda, anche sulla base delle testimonianze della madre, per poi chiedere una condanna a dieci anni.

Il processo è stato rinviato alla prossima settimana, per la discussione della difesa e la sentenza. Ieri, sempre il collegio penale del tribunale di Latina ha emesso una sentenza per un’altra violenza in famiglia: in questo caso si tratta di un zio che avrebbe ripetutamente abusato della nipote e che è stato condannato a sette anni e sei mesi di reclusione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusi sessuali e maltrattamenti sulla figlia, chiesti dieci anni di carcere

LatinaToday è in caricamento