Cronaca Formia

Giorno di prova in un negozio di fiori, palpeggiata dal titolare: condannato 48enne

L'episodio a Formia: vittima una ragazza che all'epoca dei fatti aveva 17 anni. Secondo quanto denunciato, l'uomo si sarebbe anche masturbato davanti a lei

Stava facendo un giorno di prova per poter lavorare in un negozio di fiori, ma è andata incontro a uno spiacevole episodio.

La protagonista è una ragazza che all’epoca dei fatti aveva 17 anni. Era il febbraio del 2011 quando la giovane, mentre si trovava all’interno dell’attività commerciale di Formia, è stata avvicinata dal titolare che l’ha palpeggiata nelle parti intime.

Secondo quanto raccontato ai carabinieri, il gesto è stato compiuto mentre la ragazza era seduta in cassa. In quel momento, inoltre, il 48enne si sarebbe masturbato davanti a lei.

La sera, una volta tornata a casa, aveva raccontato tutto ai genitori, immediata la denuncia, poi l’avvio di un procedimento che si è concluso oggi con una condanna. Per il 48enne, i giudici del collegio penale, presieduto da Lucia Aielli, hanno stabilito un anno e otto mesi, pena sospesa. La ragazza si è costituita parte civile. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giorno di prova in un negozio di fiori, palpeggiata dal titolare: condannato 48enne

LatinaToday è in caricamento