Cronaca Sabaudia

Abusi su una bambina a Sabaudia, 86enne a giudizio dieci anni dopo i fatti

L’uomo nel 2009 aveva toccato la piccola che oggi è maggiorenne. Processo a marzo

Un uomo di 86 anni, A.C., è stato rinviato a giudizio questa mattina con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di una ragazzina di età inferiore ai dieci anni. La vittima però oggi ha quasi vent’anni – visto che i fatti risalgono al giugno 2009 - e comparirà come parte offesa nel processo che si aprirà il 6 marzo del prossimo anno davanti al primo collegio penale del Tribunale di Latina.

I fatti oggetto del processo sono avvenuti a Sabaudia dove l’anziano, che all’epoca aveva 77 anni, avrebbe avvicinato la bambina, le avrebbe alzato il vestito per poi toccarla. La vittima era rimasta talmente spaventata che non aveva raccontato nulla ai familiari salvo poi confidarsi con una compagna di scuola e alla fine anche i genitori ne erano venuti a conoscenza ed avevano presentato una denuncia.

Questa mattina il giudice per l’udienza preliminare Giorgia Castriota ha accolto la richiesta dell’accusa, rappresentata dal pm Valerio De Luca, e ha rinviato a giudizio l’imputato oggi 86enne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusi su una bambina a Sabaudia, 86enne a giudizio dieci anni dopo i fatti

LatinaToday è in caricamento