Si barrica in casa e dal balcone lancia oggetti contro i carabinieri: 38enne in manette

A Sezze un uomo ha cercato di colpire i militari con una pala e li ha poi minacciati con un pugnale e un piccone

Si è barricato in casa, lanciando oggetti dal balcone contro i carabinieri. Un intervento in un’abitazione privata di Sezze per una lite in famiglia si è concluso con un arresto domenica a carico di un 38enne del luogo.

Alla vista dei carabinieri, l’uomo ha cominciato a lanciare verso i militari tentando di colpirli con la pala. Poi li ha minacciati utilizzando un pugnale, un piccone e una sega. Dopo una lunga trattativa e diversi tentativi di mediazione i militari sono riusciti a bloccare l’uomo e ad arrestarlo per minaccia, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Tutto il materiale rinvenuto è stato invece oggetto di sequestro.Il 38enne è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del comando provinciale di Latina in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

  • Tiziano Ferro, prima foto social insieme al marito Victor Allen

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Ponza su Rai5: la perla del Tirreno rivive tra le immagini e i racconti degli isolani

  • Aprilia, in moto la macchina organizzativa per la Festa di San Michele Arcangelo

I più letti della settimana

  • Terracina: cadavere di un uomo affiora nelle acque del canale

  • Formia, malore dopo l'intervento di bendaggio gastrico: muore a 33 anni

  • Ritrovato il cadavere di un uomo in un'azienda su via dei Monti Lepini

  • Priverno, si sente male mentre lavora nel cantiere: muore un operaio di 38 anni

  • Meteo, quando ci lascia il caldo torrido? Le previsioni per la fine di agosto

  • Malviventi in azione a Cisterna e Latina: nel mirino due farmacie

Torna su
LatinaToday è in caricamento