rotate-mobile
Cronaca Cisterna di Latina

Violenza sessuale su una disabile psichica: 80enne condannato a quattro anni

I fatti risalgono al 2015. L'uomo, gestore di un bar a Cisterna, era già stato condannato per violenza anche nel 2016

E’ stato condannato per violenza sessuale ai danni di una donna di 40 anni, con disabilità psichiche. Un uomo di 80 anni, N.L., gestore di un bar di Cisterna, dovrà scontare quattro anni di carcere. Così ha stabilito il giudice per l’udienza preliminare del tribunale di Latina Laura Campoli al termine del rito abbreviato, riducendo la richiesta di condanna a cinque anni avanzata dal pubblico ministero. I fatti risalgono a gennaio 2015.

A dicembre del 2016 l’uomo era già stato condannato a un anno e 10 mesi per violenza sessuale e lesioni, questa volta ai danni di una sua dipendente. Secondo la ricostruzione dei fatti, risalenti al 2012, la vittima aveva rifiutato un rapporto sessuale e sarebbe stata palpeggiata e poi aggredita con schiaffi e pugni. La donna era poi riuscita a sfuggire e dopo la condanna dell’aggressore aveva ottenuto un risarcimento danni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale su una disabile psichica: 80enne condannato a quattro anni

LatinaToday è in caricamento