Cronaca Santi Cosma e Damiano

Abusano di una minore e la costringono a rubare: due denunce

I fatti a Santi Cosma e Damiano; secondo i carabinieri l'uomo e la donna avrebbero violentato sessualmente una minore, poi l'avrebbero costretta a rubare oro nella sua abitazione per la successiva ricettazione

Le accuse nei loro confronti sono molto gravi: violenza sessuale, circonvenzione di incapace e ricettazione.

Nella giornata di ieri i carabinieri di Santo Cosma e Damiano hanno denunciato un coppia del posto.

Secondo quanto emerso dalle indagini, avviate dopo la denuncia dei genitori, l’uomo e la donna avrebbero abusato sessualmente di una minore.

Non solo; i due l’avrebbero anche costretta a rubare monili in oro nella sua abitazione per poterli poi ricettare presso un negoziante del posto.

I gioielli sono stati poi recuperati dai carabinieri; deferimenti all'autorità giudiziaria sono arrivati al termine di mirate indagini condotte dai militari di Santi Cosma e Damiano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusano di una minore e la costringono a rubare: due denunce

LatinaToday è in caricamento